Korea China United Kingdom France Russia Japan Spain UAE India Thailand Mexico Vietnam

VANS OLD SCHOOL

DALL’ORIGINE  AL GIORNO D’OGGI

Un’icona degli sneakers


Passeggiando per le strade di Milano, è piuttosto raro intravedere un capo d’abbigliamento identico addosso a più persone, tanto è variegato il panorama di moda milanese. Ognuno appare caratterizzato dal proprio stile e si preferisce personalizzare il proprio look con particolari curati e messi in evidenza. Tuttavia, in questi giorni, abbassando gli occhi, è frequente intravedere il celebre logo “Jazz Stripe” ai piedi di molti giovani: si tratta del modello Old Skool, disegnato dalla fabbrica di scarpe statunitense Vans. Sono le scarpe più acquistate al momento dai giovani e la loro popolarità è dovuta al modello che appare sobrio e semplice, ma al contempo presentano un tocco di eleganza e stile. La tomaia in tela e pelle le rende particolarmente leggere e adatte quindi alla stagione e la suola waffle in gomma dona morbidezza al tocco del piede. Non c’è bisogno di temere che l’uso ripetuto e continuo delle Old Skool possa produrre la conseguenza del consumo veloce e il pericolo di rovinarle o sgualcirle, poiché il rinforzo del puntale e il colletto imbottito assicurano sostegno alla scarpa e un’alta resistenza al consumo. Benché fossero originariamente concepite come scarpe indossate dagli skaters, ad oggi, sono appropriatamente definite sneakers, ovvero, scarpe da ginnastica da indossare quotidianamente e adeguate a un look casual. Non è un caso che siano una scelta ristretta generalmente ai giovani: le Vans Old Skool garantiscono semplicità e conformità ache per gli studenti eppure non perdono di stile. Perfette ad un uso pratico e easy amato dai giovani.


La storia



Il modello Vans #36, noto ad oggi come modello Old Skool, debutta nel 1977, contraddistinta dall’oggi celebre banda laterale Vans. La Old Skool è dotata di pannelli in pelle nella punta e nel tallone e viene ideata per garantire resistenza e la durabilità all’uso frequente. Per questo stesso motivo, nasce come prima scarpa da skateboard di Vans. Nata da una bozza di Paul Van Doren, la banda ondulare laterale fu inizialmente battezzata “Jazz Stripe” e acquistò rapidamente popolarità fino a diventare simbolo inconfondibile del marchio Vans.

Negli anni ’80, le Vans Old Skool diventano un’icona dell’espressione della propria personalità: la tendenza della gente a decorare e personalizzare a proprio piacimento i capi d’abbigliamento, e in particolare le scarpe, aiutano questo modello a diventare protagoniste della scena.
Il modello delle Vans Old Skool sono state oggetto di numerose collaborazioni tra cui Marc Jacobs e  Supreme e negli anni ha presentato numerosi sviluppi e miglioramenti nel design e nei materiali di fabbricazione.


[bntnews Italy:Keren-happuch]


Scrivere: 2017-06-03 18:42:50 / Aggiornare: 2017-06-03 00:00:00

Bntnews fornisce le ultime novite in 10 lingue, tra cui coreano, inglese e francese, principalmente non solo culturale ma anche industriale K-wave.
Tutti i diritti, compresi i diritti d'autore ⓒbntnews.co.kr, nel contenuto di questi bntnews sito sono di proprieta'o controllati per questi scopi da parte dei bntnews.

Today's Hot

Milano colorata di pelle
Come Jun Ji Hyun, Jessica ...
“God” tour in Corea per il ...
Song Ji Hyo e A-Pink sono ...
Curiosità sulle celebrità: ...
Vuoi essere una Fashion Le ...

G-Dragon rivela la verità ...
"Vuoi conoscere le fashion ...
Come applicare un make-up ...
Vuoi uno sguardo innocente ...
Trucco di base con un tono ...
La bellezza del ventunesim ...

Bellezza

Ultime tendenze

Styling di bellezza

Notizie di marchio

Cure di bellezza

Ora

Moda

Ultime tendenze

Styling di moda

Notizie di marchio

Lusso

Corea Collezione

Mondo Collezione

Entertainment

Tv

Cinema

Musica

Cultura

Foto

Speciale

Fuori dallo schermo

Stile aeroporto

Intervista

Eventi celebrità

Vita

Guida

su bntnews

aiuto

mappa del sito

su bntnews|aiuto|mappa del sito

Tutti i diritti, compresi i diritti d'autore ⓒbntnews.co.kr, nel contenuto di questi bntnews sito sono di proprieta'o controllati per questi scopi da parte dei bntnews.